L'arrosticino è una cosa SACRA !

logo mr arrosticino

Per questo ho pensato di creare questo sito per dare a tutti voi - esperti e neofiti - la possibilità di gustare questo caratteristico prodotto tutto italiano ( ma soprattutto Abruzzese ) !
Qui troverete tutti i trucchi, i consigli e gli strumenti per poter preparare, cucinare e gustare i vostri arrosticini.

Mettetevi comodi, prendete appunti, completate il vostro corredo da barbecue con gli strumenti indispensabili e buon appetito...
questo giro ve lo offre Mr Arrosticino !

Cosa Occorre

Poche e semplici cose.
Della buona carne, il metodo di cottura giusto, qualcosa da bere e più gente possibile attorno !

Come tutte le cose buone al mondo, il modo per gustarle al meglio è farlo in compagnia. Se ti serve qualcuno con cui mangiare degli arrostini chiamami eh !
Nel frattempo però organizzati per poter offrire il meglio a te e ai tuoi amici.

Pronto per accendere la brace ?
Qui di seguito ti elenco alcuni strumenti che ti aiuteranno nella cottura degli arrosticini e che ti permetteranno di servire a tavola un prodotto davvero eccezionale.

Rustella per Arrosticini
Rustella, Canala o Fornacella.
La rustella è un accessorio fondamentale per poter cuocere come si deve i tuoi arrosticini.
Spesso viene chiamata anche Canala, Canalina, Rustrella o Fornacella, soprattutto a seconda della zona e dal dialetto.
Si tratta di una struttura generalmente in acciaio, dalla forma allungata che permette di concentrare il calore della brace solamente sulla parte della carne.
In questo modo chi mangerà l'arrosticino non si scotterà le mani, nè la bocca. Semplice e geniale.
Clicca per approfondire...
Coccio Porta Arrosticini
Coccio Arrosticini.
Il coccio porta arrosticini può sembrare una stupidaggine o qualcosa di inutile o solo decorativo, invece la sua funzione è utilissima e vi garantisco che migliorerà davvero di molto l'esperienza di degustazione.
E' un coccio alto per contenere e mantenere caldi gli arrosticini che vi vengono messi dentro appena pronti dalla fornacella.

Il coccio per arrosticini è dotato di una maniglia e di due piedini per poterlo appoggiare sul tavolo e tenerlo inclinato in modo da rendere più facile l'estrazione dell'arrosticino.
Clicca per approfondire...
Rustella Elettrica
Rustella Elettrica
E se piove ? E se fa freddo ?
E' un problema degli altri !
Questa rustella è quella che uso io durante il periodo invernale, quando il freddo o la pioggia rendono impossibile poter gustare (e cuocere ) gli arrosticini all'esterno.
Questo strumento è eccezionale ed è davvero facile da utilizzare. Basta mettere mezzo litro di acqua sul fondo, collegarlo alla corrente e premere il tasto d'accensione. Dopo qualche minuto sarà già pronto ad ospitare i vostri arrosticni.<
Non fa fumo, nè cattivi odori.
Ce ne sono di diverse dimensioni e potenze, per cui fatevi un giro e cercate quella che più fa al caso vostro.
Clicca per approfondire...

Le solite cose che mancano sempre

Mi permetto di darvi ancora un paio di consigli.
Per esperienza personale è facile arrivare al momento della cottura non preparati.
Spesso pensiamo di aver preso tutto ma poi ci accorgiamo di esserci dimenticati qualcosa di importante.
Ecco allora qualche altro promemoria

Camino Accendibrace
Camino Accendibrace.
Il camino accendibrace. Per molti uno dei più grandi misteri o uno dei più inutili strumenti.
In realtà questo accessorio economico e praticamente eterno sarà il vostro migliore amico ogni volta che dovrete fare della brace.
Funziona in modo semplice. Si versa nella parte superiore il carbone o le bricchette, si appoggia su una griglia con dei cubi accendi brace ( ecologici mi raccomando eh ) e in pochi minuti la brace sarà pronta.
L'aria infatti passerà nei buchi sotto, alimenterà la fiamma e farà si che il carbone in fondo al camino si attivi. A mano a mano che il calore aumenta, il carbone inizierà ad accendersi ed il gioco è fatto.
Quando il carbone in alto inizierà a fare la patina bianca, prendete il camino e giratelo nella fornacella o nel braciere. Più semplice a farsi che a dirsi.
Clicca per approfondire...
Cubetti Accendibrace
Cubetti Accendibrace.
Tanto lo so che ve li siete scordati !
Meno male che c'è Mr Arrosticino a ricordavi di acquistare gli indispensabili.
Questi cubetti vi permetteranno di non impazzire con carta di giornale (che a causa dell'inchiosto che contiene non fa nemmeno tanto bene ) o altre tecniche più o meno funzionali ma che di certo, rispetto all'utilizzo di questi cubetti, faranno sicuramente più sporco e confusione.
Con questi cubetti accendifuoco naturali ed ecologici potrete accendere la vostra brace in poco tempo e soprattutto mantenendo il posto pulito e senza cattivi odori.
Clicca per approfondire...
Carbonella o Bricchetti
Carbonella.
E con che la fate la brace ?
Non ve la scordate eh, mi raccomando e, soprattutto, tenetene sempre un po' di scorta.
Io vi consiglio di utilizzare della carbonella di faggio.
E' economica e duratura ed è eccellente per cuocere gli arrosticini.

Personalmente ho anche provato i bricchetti Weber e li ho trovati molto utili perchè, essendo tutti delle stesse dimensioni, permettono una cottura omogenea degli arrosticini, che poi, non ci dimentichiamo, è il nostro fine ultimo !

Clicca per approfondire...

Fai da te

Gli arrosticini, quelli veri, sono fatti a mano, come tradizione vuole, con carne di castrato o di pecora giovane ( in dialetto "ciavarra" ).
Anche tu puoi farlo, non è difficile. Ti basta dotarti di pochi semplici strumenti e potrai preparare i tuoi arrosticini nella tranquillità della tua cucina e in pochi secondi.

Quello di cui hai bisogno per creare i tuo arrosticini è un cubo per il taglio, un buon coltello e degli stecchini in bamboo o betulla. Nient'altro, a parte la ciccia !

Di seguito ti propongo tre prodotti che possono fare al caso tuo qualora volessi provare a preparare per conto tuo gli arrosticini.

Cubo taglia arrosticini
cubo taglia arrosticini
Il cubo per arrosticini vi permetterà di tagliare da soli i vostri arrosticini.
Utilizzarlo è un gioco da ragazzi.
Riempite il cubo con la carne ( che vi ricordo, per fare degli arrosticini degni di questo nome deve essere tenera, o di pecora giovane o di castrato ), infilate gli stecchini nelle apposite fessure e poi, con il coltello, tagliate la carne seguendo le scanalature presenti.
Mi raccomando, ci vuole delicatezza e pazienza. Non andate di fretta e non vi fate male.
Ogni cubo per tagliare gli arrosticini permette di talgiare 100 arrosticini per volta.
Clicca per approfondire...
Un coltello ben affilato
coltello ben affilato
Per fare un lavoro fatto bene avrete bisogno di uno strumento adeguato.
La lama deve essere ben affilata e capace di tagliare la carne senza sforzo e senza rovinarla.
Per questo vi propongo un tipo di coltello da macelleria in grado di tagliare senza rovinare la carne.
Clicca per approfondire...
Spiedini
spiedini di legno o bamboo
L'anima dell'arrosticino.
Il bastoncino è in genere di betulla o bamboo. Deve essere di buona qualità per evitare che si spezzi o che frammenti di legno finsicano nella carne degli arrosticini.
La lunghezza in gneere è di circa 20, 5 cm, per poter meglio servire al suo scopo e mantenere un'impugnatura sufficientemente lunga.
Clicca per approfondire...

Gli strumenti che ti propongo sono stati testati dal sottoscritto e consigliati solo dopo aver avuto esperienze positive.

Quello di cui hai bisogno per creare i tuo arrosticini è un cubo per il taglio, un buon coltello e degli stecchini in bamboo o betulla. Nient'altro, a parte la ciccia !

CIAO !
Spero che visitare questo sito sia stato di tuo gradimento.


Come puoi notare qui non c'è pubblicità, non ci sono popup, nè richieste di autorizzazioni ai cookies.
Qui trovi solo passione ed una filosofia personale per la quale internet deve essere un luogo dove perseguire le proprie passioni e divertirsi.
Ho creato questo sito un po' per gioco, un po' per sfida tecnica.

I link che sono presenti portano a prodotti presenti su Amazon. Al conseguimento di un acquisto valido mi verrà riconosciuto un piccolo contributo.
Questo è l'unico modo con cui è possibile contribuire al mantenimento di questo sito. Per te è completamente gratuito ed è un modo carino per ringraziarmi del lavoro svolto.

Su questo sito non sono presenti cookies. I vostri dati personali, anche quell imarginali non mi interessano. Mi interessa soltanto la tua felicità.

Grazie per aver visitato questo sito.